logo

Richiamo del prodotto – Nota del MIN SAN

box_foodlegis

02/09/2015 –  Procedure per il richiamo, da parte degli OSA, di prodotti non conformi,  ai sensi del Regolamento CE 178/2002 e successiva pubblicazione dei dati inerenti i prodotti richiamati per una corretta tutela del consumatore

La nota del Ministero della Salute – ancora in bozza – fornisce linee guida su come redigere l’avviso di richiamo da affiggere nei punti vendita in caso di richiamo, al fine di informare correttamente i consumatori. In particolare, si precisa che la descrizione precisa del pericolo che ha determinato il richiamo del prodotto deve essere data. Si ritiene infatti che l’indicazione generica, del tipo “prodotto non conforme”, non sia sufficiente a soddisfare il requisito di accuratezza dell’informazione dettato dall’articolo 19 del Reg. CE 178/2002. Distinto dall’avviso di richiamo (che è obbligo dell’OSA) è l’avviso di sicurezza, pubblicato dal Ministero o da altre autorità al fine di informare il pubblico, solitamente a mezzo web. Le linee guida, quando vi sia un rischio grave ed immediato per i consumatori, consigliano anche la pubblicazione della notizia di richiamo sul sito web dell’azienda e sui social network. In allegato vi è anche uno schema facilitativo della valutazione del rischio nei casi border line ed il documento rimanda in tal senso anche al documento EFSA “Risk Communication Guidelines”.

 

 Fonte: Ministero della Salute del 28/07/2015

Rispondi

*

captcha *